Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

mercato

Cianci ostaggio del Teramo? Sperduti: “O Catanzaro o aspetteremo lo svincolo”

Cianci ostaggio del Teramo? Sperduti: “O Catanzaro o aspetteremo lo svincolo”

Il manager, ai microfoni di TuttoC, ha puntato il dito contro il presidente del Teramo Iachini. Quale futuro per l'attaccante?

redazione TuttoAvellino

Pietro Cianci ostaggio del Teramo? È quanto trapela dall'intervista rilasciata dal manager Fabio Sperduti, tra i primi a scoprire l'attaccante, rilasciata ai microfoni di TuttoC.

Il calciatore, che l'Avellino ha sondato le scorse settimane prima di virare su altri profili, è corteggiato da diversi club di Lega Pro, ma le richieste del Teramo stanno facendo scappare tutti:

''A gennaio scorso, conoscendo l'amore sin da piccolo dell'attaccante per la maglia del Bari, per autorizzare l'ok al prestito, il Teramo impose il  prolungamento per un altro anno di contratto. In 20 anni di assistenza scolastica e manageriale agli atleti di tante discipline sportive non ho mai visto una cosa del genere anche perché al centro di tutto vi sono esseri umani e non oggetti.

Il presidente Iachini ha messo Cianci sul mercato. Sono sfumate già trattative con società importanti come Palermo e Padova e la proposta formulata dal Catanzaro più che congrua per la metà del cartellino, pare anche questa non soddisfi i suoi desideri.

Se anche questa trattativa con il Catanzaro dovesse sfumare, aspetteremo il 31 dicembre 2022 per porre fine a questa brutta storia. Sino a quella data ogni altro discorso di mercato, diverso dal trasferimento in Calabria, per Pietro Cianci può considerarsi chiuso, a meno che non subentri finalmente un po’ di buonsenso''.

tutte le notizie di