VIDEO - Mi ritorni in mente, 19 maggio: il Verona festeggia lo Scudetto contro i lupi

19.05.2020 10:00 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
VIDEO - Mi ritorni in mente, 19 maggio: il Verona festeggia lo Scudetto contro i lupi

Nuovo appuntamento con la rubrica "Mi ritorni in mente", con la quale ripercorriamo gli ultimi 40 anni di storia dell'U.S. Avellino, giorno per giorno. 

Il 19 maggio, l'Avellino ha disputato tre gare di campionato. 

La prima nel 1985, nel giorno in cui il Verona festeggiò lo Scudetto conquistato una settimana prima contro l'Atalanta. Al Bentegodi, in uno stadio colorato di giallo e blu, l'Avellino fece da spettatore non pagante, avendo già ottenuto il suo obiettivo stagionale: la salvezza. Vinse il Verona per 4-2 (vedi il video alla fine dell'articolo).

Nel 1991 secondo atto della sfida Verona-Avellino: anche la rivincita, stavolta giocata in Serie B, se l'aggiudicò il Verona, per 1-0. 

L'ultimo precedente risale al 1996. Quartultima giornata di un campionato assurdo, terminato con la retrocessione in Serie C, nonostante l'ottimo organico costruito dal presidente Sibilia. Al Partenio arrivò il Perugia. L'Avellino subì la rete dello svantaggio da parte di Giunti, poi riuscì a pareggiare al quarto d'ora della ripresa. Venne fuori un pareggio che servì a poco. Nelle successive tre gare i biancoverdi racimolarono un solo punto e retrocessero in terza serie (vedi il video alla fine dell'articolo).

Nei video il 4-2 del Verona nel 1985 e l'1-1 casalingo contro il Perugia.

Clicca qui se segui da app

Clicca qui se segui da app