Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Drago: “Il Bari resta la squadra da battere, l’Avellino ha cambiato troppo”

Drago: “Il Bari resta la squadra da battere, l’Avellino ha cambiato troppo”

L'allenatore: "Anche a Catanzaro c'è delusione per i recenti risultati, la serie C per me resta il campionato più difficile"

Domenico Fabbricini

L'allenatore Massimo Drago, ex calciatore anche dell'Avellino, a Sportchannel dice la sua sul campionato dei Lupi: "Il Bari ha fatto un passo avanti con la vittoria ma il campionato è lungo, le altre stanno facendo un ottimo campionato, sarà difficile per il Bari anche se resta la squadra da battere. La Turris è da qualche anno che lavora con lo stesso gruppo e allenatore, una squadra collaudata che esprime un ottimo calcio e dare continuità al progetto porta risultati. Cosa che purtroppo non si è fatta ad Avellino perché dopo l'ottimo campionato sono stati cambiati tanti calciatori, le aspettative si sono alzate e la piazza diventa esigente. Il Catanzaro anche è partito bene ma da un mese i risultati non sono favorevoli, sta avendo un calo, ci sono grandi aspettative, per me la serie C resta il campionato più difficile. Turris e Bari sono due partite crocevia per l'Avellino, se dovesse perdere ancora terreno sarà purtroppo un campionato anonimo. Se dovesse fare risultato si riaccenderebbero le speranze di agganciare le prime posizioni per giocare dei playoff più agevoli".

tutte le notizie di