Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lepore: “L’Avellino ripartirà da due persone importanti come Braglia e Di Somma”

Lepore: “L’Avellino ripartirà da due persone importanti come Braglia e Di Somma”

Il 35enne difensore ex Monza e Triestina è vicino al Catanzaro e parla della Serie C che verrà

Domenico Fabbricini

Tra gli svincolati di lusso di questa sessione di mercato estivo c'è anche un vecchio volpone come Franco Lepore, 35 anni, ex Lecce e Monza. Nel mercato di gennaio ha accettato la proposta della Triestina, contratto ora scaduto e Lepore in cerca di una squadra. Ha parlato ai microfoni di Tmw rivelando di poter proseguire in Lega Pro.

Tra qualche giorno le varie squadre partiranno per il ritiro. Dove vedremo Lepore?

“So che il mio procuratore ha sentito il Catanzaro, ci sono dei colloqui in corso e vedremo cosa accadrà nelle prossime settimane. Hanno un allenatore come Calabro che, secondo me, è molto importante per la categoria”.

Come si stanno muovendo le altre società e che serie C dobbiamo aspettarci?

“Le squadre che si muovono in anticipo secondo me vogliono fare un qualcosa di importante nel campionato che verrà, partire quasi al completo per il ritiro è un’ottima cosa e consente di lanciare un messaggio inequivocabile alla concorrenza e ai tifosi. Il Pescara ha fatto una grande scelta con Auteri, allenatore esperto che ha vinto tanto. L’Avellino ha riconfermato gente come Di Somma e Braglia, due combattenti che non mollano mai e che hanno la mentalità vincente. So che il Padova voleva Pavanel e ha blindato il direttore Sogliano. Vedo movimenti interessanti sulle varie panchine, questo renderà il campionato di C ancora più avvincente”.

tutte le notizie di