Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Pavarese: “L’Avellino vincerà il campionato, Braglia è un fuoriclasse”

Pavarese: “L’Avellino vincerà il campionato, Braglia è un fuoriclasse”

Il ds: "Sembra un azzardo dirlo ora ma il valore della squadra è oggettivo, non facciamoci ingannare da una partenza a rilento"

Domenico Fabbricini

Il ds Gigi Pavarese è intervenuto su OttoChannel per parlare dell'Avellino di Braglia. "Ora è il momento per la piazza di compattarsi, se c'è una cosa che Avellino sa fare è di stringersi attorno alla squadra. Ora più che mai l'Avellino ha bisogno che i tifosi dimostrino la propria maturità sostenendo questo progetto senza tentennamenti. La società, il direttore Di Somma e Braglia hanno fatto la propria parte per mettere su una squadra altamente competitiva, che lotterà fino all'ultima giornata con Bari e Catanzaro per vincere il campionato. E lo vincerà. Dirlo in questo momento potrebbe sembrare un azzardo, ma il valore della rosa è oggettivo, non bisogna lasciarsi ingannare da una partenza a rilento sotto il profilo dei risultati, ma che sono maturati al termine di partite in cui l'Avellino ha creato un gran numero di palle-gol, ha preso quattro pali e dominato per larghi tratti, come accaduto a Castellammare di Stabia e con il Latina. La Juve Stabia la vedo immediatamente dietro le tre corazzate".

Sui singoli: "Braglia è il 'fuoriclasse' che vorrei nella mia squadra. Mastalli è tecnicamente, tatticamente e umanamente un professionista prezioso ed esemplare. Con l'assenza di Aloi mi sarei aspettato di vederlo titolare contro il Latina, ma Braglia vive la quotidianità con la squadra e se lo ha fatto partire dalla panchina avrà avuto i suoi motivi, avrà fatto le sue valutazioni. A Castellammare di Stabia ha giocato poco perché si erano create delle tensioni per il rinnovo, parlare di problemi fisici è sbagliato e fuorviante. Vedrete, col tempo, che calciatore è Mastalli, uno che non c'entra nulla con la Serie C”.

tutte le notizie di