parola ai tifosi

Iannuzzi: “Ringrazio la società per il lavoro straordinario, ora non perdiamo questo patrimonio di amore”

Iannuzzi: “Ringrazio la società per il lavoro straordinario, ora non perdiamo questo patrimonio di amore”

Franco Iannuzzi, all’indomani dell’eliminazione dell’Avellino dai playoff, commenta così a Sportchannel: “E’ stato bello, c’è stato tanto entusiasmo anche in provincia, sono stati fatti striscioni, addobbi, si...

Domenico Fabbricini

Franco Iannuzzi, all'indomani dell'eliminazione dell'Avellino dai playoff, commenta così a Sportchannel: "E' stato bello, c'è stato tanto entusiasmo anche in provincia, sono stati fatti striscioni, addobbi, si è risvegliato l'amore verso la maglia e mi ha fatto emozionare. Io ho vissuto i momenti belli, la promozione in C, in B, in A, momenti belli che ho visto in prima persona. Ero convinto che potessimo vincere quest'anno, pensavo già alla festa, a come contenere l'entusiasmo dei tifosi, è stato un bel momento. Devo ringraziare tutti, a società, la squadra, il ds, i tifosi, per l'attaccamento alla maglia. Io giro tanti paesi e ho visto biancoverde ovunque. Questo patrimonio ora non va sciupato, faccio un appello alla società perché non vada perduto, D'Agostino ha fatto un lavoro grande, fare una squadra in poco tempo non è facile e ci ha portato ai playoff, la squadra ha dato tutto, purtroppo ci è andata male. Vogliamo ripartire da qui, sappiamo cosa può dare la gente quando le cose si fanno bene. Braglia e Di Somma meritano la riconferma ma spetta alla società, noi non ci dobbiamo intromettere, ma se hanno lavorato bene è giusto che restino, hanno fatto un lavoro straordinario".

tutte le notizie di