parola ai tifosi

Iannuzzi: “Troppe chiacchiere su facebook e poi allo stadio sempre le solite persone”

Iannuzzi: “Troppe chiacchiere su facebook e poi allo stadio sempre le solite persone”

Le parole di Franco Iannuzzi, uno dei membri del direttivo Curva Sud, in merito ai tifosi dell'Avellino e al loro ingresso al Partenio

Marco Costanza

Franco Iannuzzi, uno dei membri del direttivo Curva Sud Avellino, sui social ha pubblicato un appello ai tifosi del lupo a parlare meno meno su facebook e invece essere più presenti allo stadio.

Queste le sue parole: "Questa piazza parla sempre, poi al campo siamo sempre i soliti. I biglietti della Curva ci sono ancora al botteghino e Giuseppe Musto (capo della biglietteria US Avellino ndr) vi aspetta. Vergognatevi". 

A tal proposito, Iannuzzi è stato raggiunto anche da Radio Punto Nuovo, dove ha spiegato meglio il concetto.

Queste le sue parole: "Quella con il Catanzaro è una partita che può farti fare il salto di qualità. Possiamo ancora recuperare qualcosa e accorciare sul Bari, che ieri ha vinto. E' importante fare bene. Il ritorno della Curva Sud è importante. Quanti punti porta la Curva Sud? Tre punti ogni partita. Ma serve l'appoggio di tutti i tifosi. Io vedo che sono invenduti ancora diverse centinaia di biglietti. Questa è una partita di cartello, dove si affrontano due squadre che vogliono vincere il campionato. E la gente non risponde come deve rispondere, qua si fanno solo chiacchiere. Io vedo gente che scrive e si lamenta su facebook ma poi al momento di fare i fatti, e andare allo stadio, ci vanno sempre i soliti. Questo dispiace, perchè la squadra va supportata allo stadio nn sui social. Leggo su facebook aumentate la capienza allo stadio, ma poi, al campo sempre gli stessi siamo. Questo non va bene". 

Sui risultati: "Certo i risultati contano e spingono i tifosi allo stadio. Poi la pandemia ci ha messo il resto. Faccio un appello al presidente, di dare incentivi a portare più giovani allo stadio, per non farli tifare per le squadre di Serie A. I giovani sono il futuro e sono certo che la società farà iniziative per portare i giovani allo stadio e poi lo stadio nuovo, porterà più gente". 

 

 

tutte le notizie di