Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

parola ai tifosi

Iannuzzi: “Vedo poca partecipazione dei tifosi. Bisogna remare tutti dalla stessa parte per vincere”

Iannuzzi: “Vedo poca partecipazione dei tifosi. Bisogna remare tutti dalla stessa parte per vincere”

Le parole di Franco Iannuzzi, che parla del momento dell'Avellino dopo la vittoria dei lupi sul Taranto e i vista di Messina.

Marco Costanza

Franco Iannuzzi, uno dei leader della Curva Sud Avellino, è stato ospite della trasmissione Zona Verde, di Sportchannel 214. 

Queste le sue parole: "Facciamo tanti sacrifici per tenere alto il nome di Avellino. Sia noi tifosi, che la società. C'è bisogna di essere uniti, vedo poca partecipazione dei tifosi. Poca gente allo stadio. Bisogna lavorare sui bambini, sui giovani, avvicinarli a questi colori come è stato per noi da piccoli. E' vero, siamo in Serie C, è più facile tifare per la Juve, il Milan, l'Inter, il Napoli. Ma bisogna far avvicinare i bambini a questi colori, facendo iniziative con le scuole". 

Sui social: "Vedo tanti che scrivono solo sui social  e poi allo stadio non vengono. Le chiacchiere non servono, qui servono i fatti. Sappiamo che questa squadra va amata e sostenuta sempre. E' facile fare il tifoso quando si va bene. Il tifoso si vede in questi momenti. Con la cattiveria e la determinazione delle ultime gare bisogna andare avanti. Basta polemiche". 

Sul nuovo stadio: "Dispiace vedere uno stadio da 40.000 posti con 3.000 persone. Serve un nuovo impianto. Mi auguro che possa portarci in Serie A. Siamo una piazza importante che merita rispetto e anche strutture all'avanguardia". 

Sulla contestazione: "E' stata giusta, in quel momento le cose andavano male, noi abbiamo provato a spronare la società, a fargli aprire gli occhi. Abbiamo contestato anche il presidente, ci mancherebbe. Ma ora l'importante è andare avanti, tutti uniti". 

Sul Messina: "C'è un bel rapporto con loro ma sul campo vogliamo vincere. Ancora non abbiamo vinto fuori casa e ci serve continuità. Per chi vuole venire a Messina, accodatevi alla Curva, dobbiamo andare tutti insieme". 

tutte le notizie di