Marasco: "La contestazione non aiuta la squadra"

 di Pellegrino Marciano Twitter:   articolo letto 450 volte
Marasco: "La contestazione non aiuta la squadra"

“La contestazione alla società non aiuta i ragazzi di mister Toscano a rilanciarsi in campionato”. Intervenuto nel corso de “Il Pomeriggio da Supereroi” di Radio Punto Nuovo, l’ex centrocampista dell’Avellino Antonio Marasco sottolinea come il clima creatosi intorno alla squadra rischia di essere controproducente. “E’ bello – dice – giocare in una piazza con un pubblico ed un entusiasmo straordinari: io ho vissuto i tempi belli e brutti di Avellino e, quando le cose andavano bene, potevi rimanere in campo anche due giorni senza accusare fatica. Con un gruppo che presenta molti ragazzi alle prime esperienze in campionati professionistici, però, una contestazione rischia di farti venire meno le gambe”. Marasco chiede, dunque, ai tifosi di “andare oltre le problematiche”. “Bisogna cercare di fare quadrato – aggiunge – intorno alla squadra per dare fiducia e tranquillità al gruppo e consentirgli di trovare qualche punto in trasferta”.