Conclusa l'udienza al Tar del Lazio, Chiacchio e Lentini chiedono la riammissione in B. Sentenza in serata, poche le speranze

13.09.2018 13:45 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 12389 volte
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
Conclusa l'udienza al Tar del Lazio, Chiacchio e Lentini chiedono la riammissione in B. Sentenza in serata, poche le speranze

14.30 - Le prime sensazioni lasciano poco spazio all'illusione: le speranze di ammissione alla B sono molto poche, ma in ogni caso si aspetterà fino alla sentenza definitiva per conoscere la decisione definitiva del Tar.

13.45 - Si è conclusa poco fa l'udienza al tar del Lazio: in aula gli avvocati Chiacchio e Lentini insieme ai loro collaboratori, il presidente Walter Taccone ha invece atteso all'esterno. La sentenza definitiva è attesa entro le ore 18 di oggi.

13.00 - E' iniziata questa mattina intorno alle 11.30 l'udienza al Tar del Lazio, dove gli avvocati Lentini e Chiacchio proveranno a convincere i giudizi della disparità di trattamento ottenuta dall'Avellino rispetto agli altri club, che con il comunicato n.59 della Figc del 30 agosto scorso hanno ottenuto piu' tempo per riparare alla fideiussione Finworld ritenuta "sine titulo". Si chiede la riammissione in B, al momento non c'è menzione di risarcimento che arriverebbe semmai successivamente, in caso di sconfitta oggi al Tar e nuovo ricorso con Consiglio di Stato e, in ultimo, al Tas di Losanna. In quel caso, infatti, non ci sarebbero piu' i resupposti per partecipare al campionato di B, ormai in stato avanzato. La sentenza è attesa in serata.