Cecere: "Ho visto un buon Avellino, manca ancora qualcosina. Ventre? Può arrivare in doppia cifra di gol"

13.09.2018 18:21 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 3314 volte
© foto di Francesco De Cicco/TuttoLegaPro.com
Cecere: "Ho visto un buon Avellino, manca ancora qualcosina. Ventre? Può arrivare in doppia cifra di gol"

L'ex calciatore dell'Avellino, Domenico Cecere - oggi procuratore - era sugli spalti del Partenio-Lombardi ad assistere al match dei biancoverdi contro l'Equipe Campania. "Ho visto un buon Avellino, manca qualcosa per completare la squadra, ma le basi per disputare un buon campionato ci sono tutte - ha rivelato ai microfoni di PrimaTivvù -. La Serie D è un torneo a parte, va affrontato con i requisiti giusti, con la determinazione e la fame perché su alcuni campi è difficile giocare a calcio. Serve sostanza, in pratica. Ho sperato che l'Avellino potesse rimanere in Serie B, tutto quello che è accaduto è stato inaspettato. I più anziani, che hanno personalità maggiore, potranno aiutare l'Avellino a tornare su palcoscenici importanti. Ho portato qui uno dei miei assistiti, l'attaccante Ventre. Ha qualità importanti, se è impiegato in modo giusto può arrivare in doppia cifra. Salta l'uomo quando vuole, può disputare un ottimo campionato"