Ternana-Avellino 1-2, le pagelle: Migliorini insuperabile, Wilmots si conferma. Castaldo-Ardemagni, come l'anno scorso...

18.05.2018 23:10 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 2307 volte
© foto di Federico Gaetano
Ternana-Avellino 1-2, le pagelle: Migliorini insuperabile, Wilmots si conferma. Castaldo-Ardemagni, come l'anno scorso...

L'Avellino espugna il Liberati, ribaltando la Ternana e conquista la salvezza. Migliorini è insuperabile, Wilmots si conferma. Ardemagni e Castaldo come l'anno scorso. Le pagelle di Ternana-Avellino 1-2. 

 

Radu 6 – Signori lo beffa con una traiettoria sporcata dal mucchio biancoverde, poi non è più impegnato.

Laverone 6.5 – Determinato negli interventi, più impegnato in difesa che in attacco, ma sciorina un’altra buona prestazione dopo quella di Ascoli.

Kresic 6 – Sufficienza per la vittoria, ma dimostra tutte le difficoltà palesate nell’arco della stagione. Si prende un’ammonizione nel primo tempo e ogni tanto va in affanno nella ripresa.

Migliorini 6.5 – Finale di campionato in crescendo, non ha fallito una partita delle ultime cinque, sei giocate. Arriva dappertutto e di testa le prende tutte.

Falasco 6 – Subisce un duro colpo alla testa, rientra in campo con un turbante, ma non lesina sgroppate e interventi difensivi. Abbandona per il perdurare del fastidio alla testa

(31' st Ngawa 6 – Poco meno di venti minuti di ordinaria amministrazione).

Gavazzi 6 – Parte in sordina contro la sua ex squadra, ci mette un po’ a carburare. Entrato in partita dispensa buone giocate e tanto filtro a centrocampo.

Di Tacchio 6.5 – Meriterebbe di vivere la gioia del gol, ma Signori gli toglie il pallone dalla porta. Corre e si batte come un leone, dalle sue parti difficilmente si passa.

Wilmots 6.5 – Terza partita da titolare e terza sufficienza piena raggiunta. Innesca l’azione del raddoppio con una giocata di fino in mezzo al campo. Che bella sorpresa.

Molina 6.5 – Come Gavazzi l’avvio partita è quasi disastroso. Ma da una sua giocata parte l’assist per il raddoppio di Castaldo. Corre tanto e spreca energie, sostituito a metà ripresa.

(22' st D'Angelo 6 – Si vede poco, ma contiene bene sulla sinistra).

Castaldo 7.5 – Ha preso per mano l’Avellino e l’ha condotto alla salvezza. Sua la pennellata da cui scaturisce il vantaggio, suo il raddoppio con un piatto destro preciso e perfetto. Tredici marcature stagionali, più invecchia più gioca bene.

Ardemagni 6.5 – Ritrova il gol che gli mancava da novembre. Si becca gli insulti dei tifosi ternani, poi impallina Plizzari con un colpo di testa che vale il pareggio. Nella ripresa conquista punizione per abbassare il ritmo.

(39' st Asencio sv).

All.: Foscarini 7 – Ha salvato una barca drammaticamente alla deriva. Cosa succederà in futuro lo si saprà tra qualche giorno, ma merita la riconferma.

 

TERNANA (4-3-1-2): Plizzari 5; Vitiello 5.5 (1' st Valjent 6), Rigione 5.5, Signorini 5.5, Zanon 6 (16' st Angiulli 6); Defendi 6, Signori 7, Statella 5.5; Tremolada 5.5 (36' st Varone sv); Carretta 5.5, Finotto 5. ìAll.: De Canio 6.