Basket - Champions: crollo Sidigas, qualificazione a rischio, Le Mans passeggia 68-81

30.01.2019 20:24 di Alfonso Marrazzo   Vedi letture
Basket - Champions: crollo Sidigas, qualificazione a rischio, Le Mans passeggia 68-81

Tutto pronto per la supersfida europea valevole per gli ottavi tra la Sidigas e i francesi del Le Mans. Chi vince passa il turno, per i lupi chance da sfruttare.

Filloy, Sykes, D'Ercole, Young e Green i cinque dei lupi.

Primo quarto - Primi due minuti senza la via del canestro. Al 3' arriva la prima bomba per i lupi griffata Sykes. Clark risponde in casa Le Mans, poi parziale di quattro a zero per i transalpini. Green da due (4-7 al 5'). Yeguete ancora a referto per Le Mans, poi la doppia tripla di Avellino con D'Ercole e il neo entrato Demonte Harper riportano Avellino avanti (13-11 all'8'). Altra bomba per i lupi con Silins, Le Man trova un bel canestro con Hendrix. N'Diaye chiude il primo quarto inchiodando il ferro. 23-16 al 10'.

Secondo quarto - Il periodo si apre con un zero nelle percentuali sia da una parte che dall'altra. Avellino non  segna più e ne approfitta Le Mans che pareggia la contesa dopo i punti di Cornelie e Thompson (23-23 al 13'). Cornelie ancora da tre, poi cinque in fila di Sykes riportano avanti Avellino (28-26 al 16'). Altri due per Sykes, sette punti di fila, replica Hendrix, partita bellissima. Filloy, Avellino si ritrova in attacco (32-28 al 18'). Partita bella, ad un minuto dalla fine Avellino avanti di due dopo due liberi di Yeguete (37-35 al 19'). Un libero di Green chiude il primo tempo. 38-35 al 20'.

Terzo quarto - Avellino parte sempre male nei primissimi minuti dei periodi. Thompson e Yeguete riportano i transalpini in avanti (38-39 al 22'). Filloy replica e riporta su Avellino di una lunghezza, ma Eito prima e Thompson poi costringono Vucinic al timeout (42-46 al 24'). Ancora Thompson, scappa via Le Mans con Bigote (44-53 al 28'). Avellino è sulle gambe ed attacca malissimo il ferro. Quarta palla persa  di fila per la Scandone, Eito e Harper allungano ancora per i francesi (47-57 al 29'). Incredibile Avellino Cornelie firma il 48-62 del 30'. Fischi del pubblico.

Ultimo quarto - Caleb Green, Hendrix e la tripla di Silins, Avellino è ancora distante (53-64 al 32'). Tripla per Silins e dodici per lui, Le Mans non molla con Thompson, altra tripla per Silins (61-69 al 34'). Timeout Le Mans. Un minuto senza la via del canestro, Avellino e Le Mans sprecano possessi preziosi. Due su due per Yeguete. Young sbaglia e Thompson si porta a casa un canestro e fallo. Avellino vicina al quinto ko di fila, questo però è pesante. Yeguete e Thompson continuano a umiliare la difesa avellinese (61-73 al 38'). Serve un miracolo. In due minuti non arriva, tutto rinviato all'ultima giornata con Avellino che si è suicidata. 68-81 sotto i fischi del DelMauro. Decisivo il terzo quarto da 27-10 per i transalpini.