Bucaro: "Era difficile affrontare una squadra arroccata in difesa. In settimana arriverà qualche ragazzo a darci una grossa mano"

06.01.2019 16:39 di Antonio Tedeschi   Vedi letture
Bucaro: "Era difficile affrontare una squadra arroccata in difesa. In settimana arriverà qualche ragazzo a darci una grossa mano"

“Ci tengo a chiarire un piccolo aspetto – ammette Giovanni Bucaro – Probabilmente le mie parole sono travisate sulla questione dei portieri. Le critiche giuste vanno bene, ma non vanno travisate le mie parole. Da parte della società ho avuto carta bianca. In settimana, infatti, arriveranno dei ragazzi a darci una mano. Era difficile affrontare questa partita – continua il tecnico – Alla fine del primo tempo ho pensato di alzare la qualità della mia squadra. Abbiamo vinto questa partita con grande merito. L’importante è avere la possibilità di fare un cambio del calibro di Gerbaudo. E’ un calciatore di qualità e, soprattutto, di grande qualità. Insieme a Di Paolantonio hanno cambiato volto la partita”.

La scelta del portiere.

“Volevo aver maggior sicurezza. Da qui ho preferito scegliere Lagomarsini in porta. Buono, invece, ha fatto delle cose discrete. Per Tompte il discorso della vigilia vale pure oggi, ma nonostante ciò ha dato un grosso contributo alla squadra".

Dieci match in esterna e otto in casa.

"Noi migliorando le prestazioni possiamo trascinare la nostra gente. Da qui sarà difficile per tutti. Noi dobbiamo fare il massimo noi e magari sperare che le altre falliscano. Non possiamo sbagliare più nulla".

Mercato.

"Dobbiamo sistemare la batteria degli under. Successivamente penseremo al reparto over, che ci possa dare una grossa mano da qui alla fine".

Sforzini.

"In settimana si è allenato poco, ma sicuramente può darci una grossa mano da inizio partita o in corso".