Capuano gongola: "Sono stato bravo, stasera fatto un miracolo sportivo"

01.12.2019 19:41 di Alfonso Marrazzo   Vedi letture
Capuano gongola: "Sono stato bravo, stasera fatto un miracolo sportivo"

Arriva la seconda vittoria in trasferta per l'Avellino a Viterbo. Stoica la formazione di Eziolino Capuano che si esalta ai microfoni di Ottochannel: "Vittoria che rimarrà negli annali della storia dell'Avellino. In 20' perdere tre giocatori non è facile. Abbiamo fatto di necessità virtù. Approccio super, abbiamo cambiato sistema di gioco in modo convincente. Sono stato bravo. Abbiamo lottato, sono vittorie volute, sofferte. Rimasti in 10 poi in campo con Morero non al top abbiamo portato a casa punti pesanti". Sui cambi di Alfageme e Karic: "Luis è per stiramento, Karic per scelta tecnica. E' un bollettino di guerra la nostra situazione nell'infermeria". Arriva la Sicula domenica, Avellino a più tre dai playout: "C'è da soffrire. Lo dico sempre, sotto la mia gestione non abbiamo mai sofferto. Incontrato le prime cinque della classe. Nelle ultime due, sei punti con due ottime squadre. La squadra a livello tattico non ha concesso nulla. Ad un certo punto negli ultimi 10' eravamo in nove con gli stoici Rossetti e Morero". Sulla lotta salvezza e sul club: "Non mi interessa la vicenda societaria. Sono 21 anni che io voglio allenare l'Avellino. Non si deve abbassare la guardia. Con la Leonzio scontro diretto con un'infermeria pienissima. Partita importante, saranno feriti, verranno a giocarsela". Sul campionato: "Girone fortissimo. Noi abbiamo ottenuto tre punti pesanti. E' una serata storica". Sulla difesa da mettere in campo contro la Sicula: "Mi inventerò qualcosa".