TuttoAv - Chiacchio fiducioso sul ricorso, e intanto Taccone si prepara a passare la mano

26.07.2018 21:30 di Domenico Fabbricini Twitter:   articolo letto 7982 volte
TuttoAv - Chiacchio fiducioso sul ricorso, e intanto Taccone si prepara a passare la mano

Mentre cresce l'attesa per l'udienza del Collegio Arbitrale del Coni che il 31 luglio è chiamato a decidere sul futuro dell'Avellino, sale la fiducia dell'avvocato Chiacchio e del suo team sulle probabilità di accoglimenti del ricorso. Il viaggio in Romania mirato ad acquisire documenti della Onix Asigurari avrebbe restituito nuove certezze sulla stabilità del gruppo assicurativo (e sul suo rating) e sulla probabilità che il ricorso venga accolto.

Nel frattempo, dalle ultime indiscrezioni giunte in redazione, sembra che Walter Taccone si sia reso conto del clima di assoluto ostracismo che in città si respira (e si legge) ad ogni angolo, e avrebbe deciso di farsi da parte, ovviamente dopo aver vinto la battaglia legale al Coni, come ormai tutti gli stanno chiedendo. E così il nuovo amministratore Roberto Di Gennaro si è fatto carico di cercare nuovi imprenditori interessati ad entrare in società. Una sorta di anello di congiunzione tra vecchia proprietà e nuovi gruppi che avrebbero già manifestato interesse. Taccone si defilerà, probabilmente in un primo istante non uscirà completamente dalla società, ma lascerà il posto a nuovi imprenditori, anche dal punto di vista dell'esposizione mediatica, anche per favorire una nuova coesione tra società e tifoseria, che ormai non chiede altro che la sua testa.

Ma prima, come dicevamo, c'è da vincere il ricorso della vita. Solo dopo si penserà al futuro della società.