TuttoAv - Il nuovo Avellino prende forma: si riparte da Foscarini e De Vito, con Preziosi sullo sfondo

20.05.2018 10:50 di Domenico Fabbricini Twitter:   articolo letto 7738 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
TuttoAv - Il nuovo Avellino prende forma: si riparte da Foscarini e De Vito, con Preziosi sullo sfondo

Archiviata la quinta salvezza consecutiva, l'Avellino si mette al lavoro per ripartire dalla stagione 2018/19, sperando di condurre una stagione meno travagliata. I primi tasselli dai quali ripartire, secondo quanto ci risulta e nonostante i rumours delle ultime ore, sono mister Foscarini e il ds Enzo De Vito. Nei giorni scorsi c'è stato un incontro preliminare tra il ds e l'allenatore per concordare i primi punti del rinnovo contrattuale e i calciatori dai quali ripartire: trattenere i pezzi pregiati della difesa, Ngawa e Migliorini, è la priorità, così come confermare Castaldo in avanti. Ci sarà anche il ritorno di Mokulu dal prestito alla Cremonese, e stavolta l'Avellino potrebbe decidere di puntare ancora su di lui.

Il passaggio successivo sarà l'incontro (obbligato) con il presidente Walter Taccone per ratificare appunto la conferma dello staff tecnico, il che dovrebbe avvenire entro la prossima settimana: al massimo giovedì ci dovrebbe essere il rinnovo di un altro anno del contratto di Foscarini. Poi si comincerà a lavorare sul mercato con l'individuazione dei primi profili che faranno al caso dell'Avellino (alcuni dei quali già segnalati dal ds De Vito).

Ma c'è anche un'altra importante questione da risolvere nei prossimi giorni, quella legata al futuro societario. Dileguatosi Gravina, resta in piedi la pista Preziosi, che da quanto abbiamo raccolto sembra più concreta di quanto si potesse pensare. L'attuale presidente del Genoa ha incontrato già Taccone e seguiranno ulteriori incontri per verificare se esistono i presupposti per rilevare, da parte sua, circa il 50% delle quote lasciando comunque Taccone presidente. Un aiuto economico per costruire una squadra che possa puntare a qualcosa di più importante della salvezza. Ma anche in caso di ingresso di Preziosi, i punti cardini di cui sopra da cui ripartire non cambieranno.