Collegato dal club biancoverde di Chiusano San Domenico, ai microfoni di Sportchannel ha parlato l'ex bandiera dell'Avellino, ex responsabile tecnico del settore giovanile, Fernando De Napoli, che ha detto la sua sul momento dell'Avellino. 
Queste le sue parole: "Che brutto vedere l'Avellino così. In questo momento vedo una squadra impaurita, senza idee. Non ha grinta, e occhio alla classifica. Perchè in questo momento bisogna salvarsi. Vedo una squadra che non sa cosa fare in campo. Dobbiamo stare attenti. Biancolino ha fatto quello che poteva, dopo mezzo allenamento fatto. Spero che il nuovo allenatore dia la grinta e faccia capire cosa sia Avellino.

Taurino? L'ho conosciuto poco, è giovane, ma ha sbagliato ed è stato mandato via". 
Sull'addio all'Avellino: "Mi è dispiaciuto tanto di lasciare l'Avellino. Ora sono a Chiusano, sono venuto ad Avellino per stare nel settore giovanile ma è stata una grande delusione. Ora mi auguro che torni il vero Avellino e i giocatori siano bravi. Brutto dirlo, ma qui dobbiamo lottare per non retrocedere. Come si esce? Con l'unità, con l'apporto dei tifosi. Mi permetto di dire delle cose da tifoso dei lupi. Per come ho visto la squadra stasera, è una situazione pericolosa". 
Se ha sentito la società in queste settimane: "Non ho sentito nessuno. Ora vivo con mia madre, che ha 94 anni, mi sto vivendo mia madre che ho vissuto poco visto che sono fuori casa da quando ero ragazzino".
 

Sezione: Ex biancoverdi / Data: Mar 18 ottobre 2022 alle 23:33
Autore: Marco Costanza
vedi letture
Print