Ghemon: "Sogno un concerto al Partenio, le mie domeniche divise tra calcio e basket"

12.02.2019 15:31 di Domenico Fabbricini Twitter:    Vedi letture
Ghemon: "Sogno un concerto al Partenio, le mie domeniche divise tra calcio e basket"

Ghemon, cantante irpino che ha partecipato all'ultima edizione di Sanremo, intervistato nel corso della trasmissione "Centocittà" su Rai Radio 1 ha parlato del suo legame con la città di Avellino e la sua passione sportiva: "Con Avellino ho un legame profondo, lì sono nato, sono cresciuto e maturato caratterialmente, Avellino è la città piu' piccola in Campania, la meno nominata che cerca di allargarsi e distinguersi, anche io da piccolo artista indipendente cerco di dire la mia con la mia voce. il mio sogno è organizzare un concerto al Partenio, purtroppo da tanti anni non si fanno concerti allo stadio ma c'è un bel precedente, un concerto di Lou Reed che anni fa non si è potuto tenere a Napoli per indisponibilità del San Paolo e fu spostato al Partenio, sarebbe bello se ora potessi farlo io.

Ad Avellino abbiamo tante eccellenze enogastronomiche, ci sono tanti vini Docg come il Greco di Tufo, il Fiano, dove vi fermate mangiate sempre bene, soprattutto a Serino si mangia molto bene, è il paese dove principalmente si va alla domenica per una gita fuori porta. Per una bella passeggiata vi consiglio di partire da inizio viale Italia, quello che noi chiamiamo "I Platani", che confluiscono nel corso pedonale. Il mio posto del cuore sono i "Cappuccini", il parcheggio tra palazzetto dello sport e stadio dove mi dividevo nelle mie domeniche tra calcio e basket, la zona di mia competenza visto che sono un grande appassionato di sport.

Sono arrivato a Sanremo da maturo anche se sono sempre un esordiente, consapevole del percorso fatto, cosa voglio essere ancora non lo so, per ora so cosa non voglio essere".