Medici sociali della Lega Pro: "Ci saranno iniziative clamorose, la ripresa è irricevibile"

21.05.2020 15:18 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Medici sociali della Lega Pro: "Ci saranno iniziative clamorose, la ripresa è irricevibile"

L'Ansa ha riportato uno stralcio del comunicato redatto dai medici sociali della Lega Pro, in seguito alla decisione della Figc di portare a termine il campionato: "Ci potrebbero essere delle iniziative clamorose. La ripresa della Serie C, con questo protocollo, è un'ipotesi irricevibile. I tamponi ogni tre giorni e i testi sierologici settimanali sarebbero difficili da recuperare in quantità così ingente e troppo costosi per le società, le strutture per il ritiro forzato in caso di una positività non sono a disposizione per gran parte delle società. È impensabile attribuire al medico sociale la responsabilità civile e penale per l’applicazione del protocollo, tenendo conto che in serie C lo stesso medico svolge la propria attività al di fuori dell’attività sportiva del club di appartenenza".