Non solo il carosello di auto contro il Bari, ma anche il 17 febbraio contro il Foggia un gruppo di ultrà dell'Avellino ha accompagnato il passaggio del pullman della squadra per caricare ulteriormente i calciatori. Ma in quella occasione qualcuno non ha rispettato le indicazioni anti-Covid: la Digos ha infatti individuato 10 tifosi che si sono radunati in via Annarumma insieme ad altri per incitare la squadra ma al contempo violando le norme. Per ognuno di loro è scattata una multa di 400 euro.

Sezione: Focus / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 14:00
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print