Cristian Bucchi è intervenuto ieri a Contatto Sport su Prima Tivvù parlando dei calciatori dell'Avellino che lui ha avuto modo di conoscere e apprezzare: "Dossena ha una grande struttura, abilità, forza, è maturato nonostante la giovane età. Per me uno dei migliori giovani difensori in prospettiva. Maniero ha giocato con me, per me era l'ultimo anno a Pescara, lui era all'inizio della carriera e in lui vedevo un potenziale incredibile, aveva tutte le potenzialità per fare grandi cose e un'esuberanza data dal suo carattere, un leader positivo. Penso che abbia lasciato dietro troppi rimpianti, per chi come me lo ha conosciuto è stato un rammarico che non sia esploso. Da allenatore ho provato anche a prenderlo, secondo me la carriera doveva svolgersi in maniera diversa. Forse insieme avremmo fatto ottime cose. Forte per me è uno dei portieri più forti della Lega Pro e forse avrebbe meritato anche un'occasione diversa. Ho allenato in B e ho sempre trovato dei portieri già affidabili in rosa altrimenti lo avrei cercato, per qualità tecniche, fisiche e personalità è un portiere di categoria superiore".

Sezione: News / Data: Mar 23 marzo 2021 alle 13:54
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print