Questa grande partenza dell'Avellino dopo le prime tredici giornate di campionato, sarebbe stata difficile da immaginare, soprattutto dopo il ko di Cittadella, che aveva fatto sorgere diversi dubbi in particolare tra i tifosi. Nonostante questo la squadra irpina occupa al momento il terzo posto in classifica, ottenuto dopo aver collezionato 6 vittore, 5 pareggi e 2 sconfitte e grazie ad un rendimento in casa che sfiora davvero la perfezione. Ad oggi però l'Avellino ha collezionato un punto in meno rispetto alla scorsa stagione.

Infatti, durante lo scorso campionato di Serie B, alla fine del tredicesimo turno, la squadra guidata da Massimo Rastelli occupava il secondo posto in classifica, a pari punti con il Palermo e l'Empoli , alle spalle della Virtus Lanciano. In vista delle prossime quattro partite però i biancoverdi avranno un calendario abbastanza agevole, in quanto affronteranno Vicenza, Varese e Crotone al Partenio-Lombardi e solo la Virtus Entella in trasferta. Quattro partite sulla carta sicuramente alla portata dell'Avellino, che potranno dare dei riferimenti importanti sulle probabili ambizioni future dei biancoverdi e che permetterebbero di superare, dopo appena diciasette giornate, quota trenta punti in classifica.

Sezione: News / Data: Mar 11 novembre 2014 alle 16:37
Autore: Ugo De Mattia
vedi letture
Print