Avellino-Virtus Entella 0-0, le pagelle: Ngawa luce in mezzo al buio, tante le insufficienze

 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 1320 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Avellino-Virtus Entella 0-0, le pagelle: Ngawa luce in mezzo al buio, tante le insufficienze

Avellino sottotono e brutta copia della squadra vista a Perugia. Ngawa e Migliorini gli unici a salvarsi. Centrocampo molle e inconcludente, attacco spuntato e irritante. Le pagelle di Avellino-Virtus Entella 0-0. 

 

Lezzerini 6 – Impegnato solo da Nizzetto, serata di ordinaria amministrazione.

Ngawa 6,5 – Nell’uno contro uno è insuperabile e spesso ci mette una pezza nei recuperi. Una delle poche note liete di una serata desolante.

Migliorini 6 – Controlla La Mantia e De Luca, entra in rotta di collisione con Crimi. Tanto impegno, uno dei pochi a salvarsi.

Suagher 5,5 – Qualche sbavatura di troppo che fa arrabbiare i tifosi. Ogni tanto abbassa il livello di concentrazione e rischia di combinare disastri.

Laverone 5 – Tanti cross dalla trequarti, non ne azzecca uno. Sulla sua corsia per fortuna l’Entella spinge poco.

Di Tacchio 5,5 – Probabilmente stanco, risente delle fatiche accumulate. Poco filtro, spesso l’avversario di reparto gli scappa via. Meno lucido del solito.

Moretti 5,5 – Raddoppiato e spesso triplicato, non riesce mai a dare una scossa alla squadra che si aspetta tanto dalla sua qualità. Lascia il campo infortunato.

(24' st Bidaoui 5 – Un solo guizzo dei suoi e null’altro. Anche lui raddoppiato, ha poco spazio per affondare il colpo. Nel 3-5-2 è un pesce fuor d’acqua.

D'Angelo 6 – L’ultimo a mollare il colpo. Il solito lavoro a centrocampo, prende e dà botte. Una di queste gli costa un giallo pesante: salterà il Frosinone.

Molina 5 – Impacciato, molle, non supera mai l’uomo, sbaglia parecchio. Involuto rispetto a inizio anno.

(36' st Falasco sv).

Asencio 5 – Leggerino, affrontato e marcato alla perfezione dai più esperti difensori dell’Entella. Mai pericoloso, giustamente sostituito.

(17' st Castaldo 5 – Il colpo di testa in pieno recupero è l’unico lampo in mezzo all’oscurità di una prestazione opaca).

Ardemagni 5 – Rimbalzato puntualmente dalla retroguardia biancazzurra. A volte si traveste da difensore aggiunto.

All.: Novellino 5,5 – Non prende la sufficienza, ma non ha grosse responsabilità. L’Avellino pecca di continuità. Conferma il 3-5-2 visto a Perugia, ma il risultato stavolta è scadente. Prova a vincere la partita nella ripresa, ma la squadra non ha idee.

 

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Iacobucci 5,5; Belli 6, Pellizzer 6,5, Benedetti 6,5, Brivio 6; Crimi 6, Troiano 6,5, Palermo 5,5 (20' st Eramo 6); Nizzetto 5,5 (45' st Ardizzone sv); De Luca 5,5, La Mantia 5,5 (29' st Diaw 6). A disp.: Massolo, Paroni, Baraye, De Santis, Cleur, Di Paola, Currarino, Mota. All.: Aglietti 6.