Cremonese-Avellino 3-1, le pagelle: disattento Lezzerini, fiammata Morosini, bene Suagher

 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 1995 volte
Cremonese-Avellino 3-1, le pagelle: disattento Lezzerini, fiammata Morosini, bene Suagher

Un buon Avellino, anche se spuntato in attacco e troppo arruffone in difesa, cade sul campo della Cremonese. Disattento Lezzerini, Suagher bravo in anticipo. Paghera soffre il centrocampo grigiorosso. Fiammata Morosini. Le pagelle di Cremonese-Avellino 3-1.

 

Lezzerini 5 – Disattento sui primi due gol della Cremonese, soprattutto in occasione della rete di Mokulu. Sul tiro di Castrovilli non può nulla, dopo una ripresa di ordinaria amministrazione.

Laverone 6 – Spinta costante sulla destra, si alterna con Molina raddoppiando e sovrapponendosi con continuità. In difesa però contiene a fatica Croce.

Suagher 6.5 – Solo nel finale si fa superare da Castrovilli, ma fino a quel momento era stato l’unico a contenere Mokulu. Sempre presente in anticipo.

Migliorini 5.5 – Rischia il patatrac in chiusura di prima frazione, ma riesce a rimediare al suo stesso scivolone. Soffre Brighenti e Mokulu.

Rizzato 5.5 – Mezzo voto in meno per l’autorete, ma è davvero sfortunato nel deviare in porta il cross di Croce. Per tutta la partita è instancabile sulla sinistra.

Molina 6 – Arriva cotto sui titoli di coda. Non si risparmia, gioca a tutto campo e prova anche l’iniziativa personale.

Paghera 5.5 – Leggero, leggerissimo nel primo tempo. I centrocampisti della Cremonese vanno a nozze. Migliora nella ripresa ma non raggiunge la sufficienza.

(41' st Asencio sv)

Di Tacchio 6 – Prova sufficiente, prova a mettere una pezza agli errori di Paghera.

Lasik 6 – Senza infamia e senza lode. Copre bene la sua corsia di competenza, poi lascia il posto a Castaldo per un Avellino a trazione anteriore.

(8' st Castaldo 5,5 – Fa a spallate con Claiton e Canini, prova a metterli in difficoltà senza riuscirci)

Morosini  6.5 – Sicuramente meglio rispetto alla gara contro il Brescia. Timbra il cartellino con un gol del suo repertorio. Una fiammata e tante altre cose discrete.

(18' st Camarà 6 – Entra e si fa ammonire. Poi riesce a carburare e prova a dare il suo contributo per la ricerca del pareggio.

Ardemagni 5,5 – Spuntato, alterna cose buone a cose sbagliate. Mai pericoloso dalle parti di Ravaglia.

All.: Novellino 5,5 – Conferma il 4-4-1-1, ma preferisce Paghera a Moretti. Non può recriminare nulla ai suoi uomini, ma forse avrebbe potuto inserire prima Asencio per l’arrembaggio finale.