Virtus Avellino, presentato il nuovo logo

06.08.2018 15:30 di Ugo De Mattia  articolo letto 893 volte
Virtus Avellino, presentato il nuovo logo

Oggi la Virtus Avellino compie 5 anni. È passato un lustro dalla sua fondazione e nel giorno del suo compleanno la società bianconeroverde si regala un rebranding all’avanguardia nel panorama calcistico della provincia

La scelta di snellire il vecchio logo in favore di uno completamente nuovo, snello, compatto, pronto alle sfide della comunicazione e, soprattutto, di facile identificazione, si inserisce in un percorso perfettamente aderente alle esigenze di crescita di una società ambiziosa.

Tre colori, il bianco, il nero e il verde, una città, Avellino, e una grande passione sbocciata nel 2013 e coltivata con amore fino all’Eccellenza. In poche righe questa è la storia dell’Unione Sportiva Dilettantistica Virtus Avellino 2013, seconda squadra del capoluogo irpino, nata da un’intuizione di Stefano Salvati, Fabio Petrozziello e Generoso Scorzeto che, affiancati da Damiano Genovese, e insieme al direttore sportivo Lello Mallardo, in cinque anni, hanno trasformato un piccolo grande sogno in una solida realtà sportiva.

Il 6 agosto 2018 sarà ricordato come una data fondamentale nella storia virtussina. Da oggi il Club cambia ufficialmente pelle, proiettandosi nel futuro con una nuova identità visiva, simbolo di un brand e di uno stile totalmente rinnovati.

IL NUOVO LOGO

Il nuovo logo rappresenta la Virtus Avellino in tutta la sua essenza. Dai colori della sua fondazione, il bianco, il nero e il verde, alla pulizia del tratto, fino al naturale ricorso ad una V e ad una A stilizzate che, non solo richiamano le virtù del coraggio e i valori dello sport, ma sono anche il simbolo dell’intera provincia di Avellino.