A Radio Punto Nuovo, il tecnico dell'Avellino Piero Braglia ha parlato anche dell'arbitro della gara con il Catania e di episodi dubbi. 

Queste le sue parole: "Un giudizio sull'arbitro? Noi abbiamo perso a Francavilla con lo stesso arbitro di oggi. Il metro di arbitraggio è sempre stato uguale, sia oggi che a Francavilla. Spero ci di dovere abbia visto. Episodi clamorosi sia oggi che in quella partita 3-4 mesi fa. Non so se si vuol far finta di niente. Poi, oggi sparivano i palloni e ci volevano 5 minuti per battere le rimesse. Quando accade a noi prendiamo solo multe e dferimenti. Qui sembrava che fosse tutto regolare e questo non mi sta bene". 
Su Maniero: "Non l'ho lasciato fuori. Maniero doveva giocare l'ultima mezz'ora, veniva da 2-3 partite fatte bene e secondo me era un pò stanco. Volevo dare un pò di minutaggio a Santaniello e Fella che non hanno nenche fatto male. Maniero poi è entrato e ha fatto il suo. Sono scelte, poi se la partita va bene siamo bravi, altrimenti no".  
Cosa imparare da questa sconfitta: "Imparare che bisogna trovare un approccio migliore e che i ragazzi devono sapere che siamo una squadra da battere, che siamo aspettati da tutti e che ogni gara sarà una battaglia. Bisogna lavorare, migliorarci e recuperare energia e calciatori". 

Sezione: Copertina / Data: Dom 21 marzo 2021 alle 15:41
Autore: Marco Costanza
Vedi letture
Print