CdA Sidigas: il fronte "No Cessione" tiene botta, Izzo e Circelli in attesa

26.11.2019 17:23 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
CdA Sidigas: il fronte "No Cessione" tiene botta, Izzo e Circelli in attesa

Nulla di nuovo all'orizzonte, anzi qualcosa c'è: sembra che Gianandrea De Cesare non voglia più vendere l'Avellino. Oggi si è svolto il CdA della Sidigas, durante il quale i dubbi sulla cessione del club pare abbiano sovrastato l'intenzione di passare la mano più volte confermata dall'attuale amministratore delegato Dario Scalella e dall'amministratore dell'U.S. Avellino, Sandro Iuppa. 

Il fronte "No Cessione" potrebbe anche avere la meglio, puntando ad arrivare al 3 dicembre, quando è in programma l'udienza al Tribunale di Avellino per il piano di ristrutturazione dei debiti accumulato negli anni dalla Sidigas. Questo nonostante il Tribunale di Avellino abbia dato il via libera alla cessione, dissequestrando il bene per poter avviare la procedura di vendita.

Intanto la cordata composta da Izzo e Circelli, così come la Ap Green di De Sarlo restano alla finestra, non si sa ancora per quanto tempo. Anche perché nelle intenzioni di Izzo c'era la volontà di chiudere l'operazione entro venerdì. La cessione è ancora possibile, ma i tentennamenti di una parte del CdA Sidigas potrebbero fare spazientire gli acquirenti.