Cessione Avellino: dopo il comunicato Izzo si ritira dalla trattativa

02.12.2019 13:29 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Cessione Avellino: dopo il comunicato Izzo si ritira dalla trattativa

Dopo il comunicato di questa mattina, in cui l'attuale dirigenza al comando dell'Avellino rispondeva all'ultimatum posto dalla IDC specificando che non si era mai parlato di promesse di dimissioni, Luigi Izzo con un comunicato annuncia di aver rinunciato alla trattativa, essendo appunto passato il termine ultimo del 30 novembre come indicato in un precedente comunicato.

 "Visto il comunicato diramato in mattinata a nome di Claudio Mauriello e Gianandrea De Cesare, il dottor Luigi Izzo, a titolo personale, facendo seguito alla comunicazione inviata in data 29 novembre 2019, nella quale veniva indicato come termine ultimo di attesa per le dimissioni dell'attuale Consiglio di Amministrazione dell' U.S Avellino 1912 il giorno 30 novembre 2019 alle ore 12, comunica che la trattativa per l'acquisto della società, sempre in riferimento alla propria persona, è stata definitivamente interrotta."

Resta ora da capire se salta l'intera cessione o se il dietrofront riguarda solo la persona di Izzo.