La vittoria del Catanzaro sul campo della Juve Stabia ha reso più affascinante la corsa al secondo posto nel girone C di Lega Pro, anche se l'Avellino avrebbe volentieri fatto a meno di arrivare agli ultimi 180 minuti della stagione regolare con così poco vantaggio da difendere. 

Appare evidente che, alla luce dei soli due punti di scarto tra i biancoverdi e il Catanzaro, diventa fondamentale battere il Teramo e sperare in un rallentamento della corsa del Catanzaro sul campo della Viterbese (le due gare si giocano allo stesso orario). 

All'Avellino, complice lo scontro diretto a sfavore, potrebbero non bastare quattro punti contro Teramo e Cavese, se il Catanzaro dovesse fare bottino pieno con Viterbese e Monopoli. 

È chiaro che, tra le due giornate, quella decisiva è proprio la prossima. L'Avellino affronta un Teramo in corsa per il settimo posto (giocherebbe in casa il primo turno playoff), mentre il Catanzaro fa visita a una Viterbese distante quattro punti dal quarto posto e all'ultima occasione utile per agguantare gli spareggi promozione.

Di tutt'altra difficoltà i rispettivi ultimi incontri di campionato, con l'Avellino ospite della Cavese probabilmente già retrocessa in D e il Catanzaro in casa contro un Monopoli che, forse, non avrà più nulla da chiedere al suo campionato. 

Sezione: Copertina / Data: Mer 21 aprile 2021 alle 17:49
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print