Al termine dell'allenamento di questo pomeriggio, il centrocampista dell'Avellino Angelo D'Angelo ha parlato alla stampa: "A Frosinone penso sia mancato solo il risultato. Abbiamo giocato bene, soprattutto nel secondo tempo. Abbiamo pagato molto il gol subito all'inizio ma la squadra non ha nulla da rimproverarsi. Ci abbiamo provato fino alla fine.  Avevamo preparato bene il match, dovevamo solo essere più tranquilli quando abbiamo avuto la superiorità numerica. Siamo stati molto contenti del grande sostegno dei tifosi. E' un ulteriore stimolo a non mollare mai. Ci sono gare dove si subisce gol al primo tiro in porta e partite dove la palla non vuole proprio entrare ma sono sicuro che le reti arriveranno e saranno anche pesanti.

Domenica cercheremo di rifarci e di vincere, consapevoli di affrontare una buona squadra. Rispettiamo il Perugia ma non abbiamo paura". Il centrocampista cilentano concede, poi, una battuta su due suoi compagni di squadra e sui tifosi: "Angiulli è un grande giocatore e merita, a mio giudizio, di giocare. Biancolino a Frosinone è entrato subito in partita, si è fatto trovare pronto. Ho letto del fatto che la curva si stia mobilitando per la gara di domenica. Ciò è motivo d'orgoglio. Con il loro supporto possiamo arrivare lontano".

Sezione: Copertina / Data: Mer 10 ottobre 2012 alle 17:30
Autore: Carmine Roca
vedi letture
Print