Di Somma: "Analogie col terremoto dell'80 ma qui non si sa quando finirà. D'Agostino imprenditore di spessore"

17.03.2020 15:55 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Di Somma: "Analogie col terremoto dell'80 ma qui non si sa quando finirà. D'Agostino imprenditore di spessore"

Il ds Salvatore Di Somma ha fatto il punto della situazione ai microfoni di Radio Punto Nuovo: "C'è qualche similitudine con il terremoto dell'80, però quella drammaticità è durata poco, 8 minuti, seppur molto brutti. Questa situazione invece non sappiamo quando è iniziata e quando finirà, speriamo presto. Non lo stiamo vivendo, i ragazzi sono professionisti e non avevo dubbi, si stanno allenando, anche sotto casa, chi è a Napoli si allena per strada con una corsetta. Quelli in Irpinia si allenano al Country Sport o al parco, in contatto diretto con il mister che gli dà le giuste direttive. Ci sono grandi incertezze per il futuro, non so quando finirà l'emergenza e quanto tempo ci vorrà per riorganizzarsi, al momento è tutto molto difficile. La mia idea è che difficilmente si porterà a termine questa stagione. Mi auguro che le ripercussioni non siano troppe, la Casertana e forse il Catania sono in difficoltà, non hanno pagato gli stipendi di gennaio e febbraio, per i campani si sapeva con gli stipendi alti che hanno in rosa, e probabilmente ce ne saranno altre in difficoltà. Invece D'Agostino è un imprenditore di spessore, una persona come lui era scontato pagasse tutto in regola, non avevo dubbi, questa società è di altissimo livello. Il mio futuro? Io sento spesso il presidente, non ci sono problemi, abbiamo altre cose più serie a cui pensare ora, pensiamo al bene collettivo e di uscirne velocemente".