L'avvocato Edoardo Chiacchio è dispiaciuto del rigetto del ricorso dell'Avellino contro la chiusura dello stadio per la gara con la Fidelis Andria, e lo esprime ai microfoni di Sportchannel: "Sapevo già che questa corte non accoglie alcun ricorso, sono stato subito chiaro senza creare false illusioni. Ma questo ricordo per me andava accolto non per gli argomenti esposti dell'uomo della strada che non conosce i fatti tecnici o dla tifoso che commenta in maniera non tecnica, andava accolto perchè sono state prodotte argomentazioni e documentazioni che il giudice di primo grado non aveva considerato e che costituiscono valide attenuanti.

Poi leggeremo le motivazioni del rigetto ma fare ricorsi in appello ormai diventa quasi un esercizio inutile. La squadra farà sul campo il suo dovere sono sicuro".

Sezione: Copertina / Data: Mer 07 dicembre 2022 alle 11:00
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
vedi letture
Print