Scandone batte Sassari e scaccia gli spettri, è 86-78

23.12.2018 11:55 di Alfonso Marrazzo  articolo letto 1788 volte
Scandone batte Sassari e scaccia gli spettri, è 86-78

Avellino dopo un dicembre amaro in campionato e agrodolce in Champions contro Sassari nel lunch match e senza Cole e N'Diaye che ne avrà per un mese cerca punti F8.

Quintetto con Filloy, Sykes, Green, Nichols e Young. 

Primo quarto - Tripla per Nichols, risponde subito la Dinamo con Smith, poi Thomas firma il sorpasso, Ritmi non esaltanti nei primi minuti di gioco. Cooley deposita altri due punti per i sardi, tripla per Avellino, la seconda con Sykes (6-7 al 5'). Sardi in scia con Devecchi, poi Avellino grazie alla spinta del DelMauro trova un importante brek di sei a zero con Green e Young. Dopo un bel canestro di Cooley siamo sul più due Avellino (16-14 all'8'). Nel finale del primo periodo sale in cattedra Gentile per i sardi e Polonara. Schiaccione a campo aperto di Green, Sykes trova il suo decimo punto. (21-20 al 9'). Avellino chiude in primo quarto avanti di due 24-22 dopo le triple di D'Ercole e Gentile. 

Secondo quarto - Tripla per Filloy, allunga a cinque punti la Sidigas. Nichols a referto, Avellino sempre avanti di due possessi, ma si mette in proprio per la Dinamo Smith che trova prima la tripla, poi i due punti del pareggio (29-29 al 13') che costringe al timeout Vucinic. Tripla dopo la sospensione per Nichols, ma la Scandone difende male e Bamforth ne approfitta. Il pubblico irpino lamenta su alcune decisioni arbitrali, tripla per Green, tripla per Thomas. Nuova parità a due dal termine (32-32 al 18'). Due per Green, altro canestro di Avellino che si porta sul più quattro (41-37 al 19'). Sykes sembra essere il cestista in casa Avellino più fresco. Sassari però non molla la presa con Cooley. I lupi chiudono avanti 47-40 il primo tempo con un delizioso canestro di Green. 

Terzo quarto - Mano calda per Sykes, poi replica di Bamfoth per Sassari. Altri due per l'americano di Sassari, poi tripla di Filloy (53-44 al 22'). Ancora Bamforth fa ammattire la difesa irpina e sigla due punti, Sidigas costretta al timeout. Dopo il minuto di sospensione Nichols va a referto. (55-47 al 25'). Syjes trova altri due punti, terzo fallo per Bamforth. Tripla per Thomas e due liberi di Green. Green e Gentile piazzano le triple che chiudono il terzo periodo sul 67-58 per la Sidigas. Tecnico ingenuo chiamato alla panchina Sidigas e Bamforth ne approfitta. Gentile ci mette il suo e Sassari si fa vicina (78-75 al 36'). Dopo il time out Vucinic un immenso Nichols realizza una tripla vitale, dall'alytra parte Bamforth ne sbaglia due consecutive e Young dalla lunetta fa gioire il Pala  Del Mauro. Polonara e soci ammainano bandiera bianca, finisce 86-78.