Stipendi, si parte oggi con i calciatori. Intanto Izzo e Circelli continuano a cercare partner

14.02.2020 13:41 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Stipendi, si parte oggi con i calciatori. Intanto Izzo e Circelli continuano a cercare partner

Secondo aggiornamenti provenienti da SportChannel, oggi Circelli e i suoi soci dovrebbero provvedere al pagamento dei primi emolumenti: si parte dai calciatori, come richiesto da Capuano, per fornire serenità alla squadra in vista del derby di domenica con la Cavese. Lunedì sarà la volta degli altri dipendenti. Intanto ieri Circelli sarebbe stato a Napoli dove ha incontrato imprenditori da poter portare dentro la società, tra cui pare anche Lombardi (che però qualche giorno fa in un'intervista disse che non ci sono attualmente le condizioni per entrare). Contemporaneamente Izzo si sta muovendo allo stesso modo, come due teste dello stesso corpo che non comunicano tra loro: anche Izzo sta cercando imprenditori con i quale tentare nuovamente di guidare da solo l'Avellino, e tra questi ci sarebbe D'Agostino, che insieme a Marinelli e Matarazzo non avrebbe ancora abbandonato l'idea di entrare nell'Avellino. Al contempo l'altro socio sponda Izzo, De Lucia, avrebbe inviato una pec a Circelli per chiedere i conti della IDC e dell'Avellino e spiegazioni su come mai non sia stata convocata un'assemblea degli azionisti per procedere al pagamento degli stipendi, come sarebbe da prassi.

Insomma la guerra intestina continua, stavolta in silenzio come auspicato da Polcino, ma è chiaro che una soluzione va trovata in fretta e urge che una delle due parti esca di scena. Anche per restituire un po' di serenità all'Avellino e soprattutto rispettare le scadenze che mettono a rischio il futuro dell'Avellino e passione di un'intera terra: oltre ai suddetti stipendi, entro il 21 vanno presentati i documenti di sostenibilità economica, pena l'invalidazione del passaggio di proprietà alla IDC e l'iscrizione al prossimo campionato.