Triestina-Virtus Verona, in programma domani per il primo turno playoff, non si giocherà per i sei casi Covid registrati nel club veronese, messo in isolamento dall'Asl locale. 

Ecco il comunicato ufficiale della Lega Pro: "La Lega Italiana Calcio Professionistico, preso atto del provvedimento del Dipartimento di Prevenzione – U.O.C. Servizio Igiene e Sanità Pubblica – Azienda ULSS n. 9–Scaligera pervenuto in data 07.05.2021, dispone che la gara Triestina-Virtusvecomp Verona, in programma domenica 9 maggio 2021, Stadio “Nereo Rocco”, Trieste, venga rinviata a data da destinarsi". 

Praticamente certo il rinvio del secondo turno playoff in programma mercoledì 12 maggio, giorno in cui potrebbe essere recuperata - secondo indiscrezioni provenienti da Trieste - Triestina-Virtus Verona, nel caso in cui non venissero riscontrate nuove positività.

Un'ipotesi molto remota, dal momento che, una volta in quarantena, occorrono dieci giorni e l'effettiva certezza di non essere positivo al Covid-19, per poter tornare in campo. 

A questo punto rischia anche di slittare l'esordio playoff dell'Avellino, fissato per domenica 16 maggio, giorno in cui potrebbe essere recuperato l'intero secondo turno degli spareggi promozione. Ma lo slittamento potrebbe essere addirittura maggiore.

Nei prossimi giorni se ne saprà di più, con la Lega Pro chiamata a sbrogliare la matassa. 

Sezione: Copertina / Data: Sab 08 maggio 2021 alle 16:47
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print