L'ex Vincenzo Moretti: "La responsabilità è anche dell'allenatore, ma urge un attaccante"

23.01.2020 13:36 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
L'ex Vincenzo Moretti: "La responsabilità è anche dell'allenatore, ma urge un attaccante"

Vincenzo Moretti, ex terzino sinistro dell'Avellino, a SportChannel torna sulle dichiarazioni post gara di ieri di mister Capuano, che lamentava il mancato arrivo fin qui di un attaccante sul mercato: "Il recente ruolino di marcia fa un po' preoccupare, per quanto riguarda le dichiarazioni post gara di Capuano da un punto di vista sono d'accordo dall'altro no, perché è vero che la società non ha fatto grandi cose sul mercato, è vero che si ritrovano a giocare con un attaccante in meno da quasi due mesi, ma è pur vero che questa è la stessa squadra che fino a un mese fa era stata elogiata facendo teatrini vari sui risultati arrivati. Mi sento di dare un 33% di responsabilità alla società, un 33% a chi la guida e un 33% alla squadra che forse deve dare qualcosa in più in campo. Non sono io a dire se la società sta toppando, oggi i fatti dicono che la nuova società non ha fatto molto sul mercato. Una parte della tifoseria può essere d'accordo con l'allenatore o meno, un'altra può non essere d'accordo con la società, alla fine l'obiettivo è l'Avellino, se vogliamo il bene della squadra dobbiamo cercare di evitare queste spaccature interne".