Landucci: "Avellino mi è rimasta nel cuore, nel 1995 avevamo un gruppo fantastico"

20.06.2020 11:06 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Landucci: "Avellino mi è rimasta nel cuore, nel 1995 avevamo un gruppo fantastico"
Marco Landucci, portiere dell'Avellino che ottenne la promozione in B nel 1995, ha parlato ai microfoni di SportChannel, ricordando quel gruppo: "Era fortissimo con gente del calibro di Fresta, Provitali, Fioretti giusto per citarne alcuni. Sono contento di aver lasciato un buon ricordo ad Avellino, quando incontro Cosimo Sibilia spende sempre belle parole per me. Umanamente sono rimasto molto legato ai tifosi. Quello che mi ha dato la gente d'Irpinia non me lo ha dato nessuno. Accettai di venire ad Avellino perché mi affascinava il progetto. Ero reduce da alcuni anni in A con il Brescia. Ripeto Avellino mi è rimasta dentro e spero possa fare bene anche in questi playoff. Pur consapevole che le partite senza tifosi non rappresentano il calcio che tutti amiamo".