Gaetano Vastola, ex difensore dell'Avellino, è stato ospite di Linea Verde Sport su SportChannel: "È un campionato molto testo, seguo la Ternana in televisione, ci giocano vecchi miei compagni ai tempi del Lanciano. Ho visto la partita di Catanzaro, la Ternana non ha giocato male, ma ha trovato un avversario molto attento, che non ha sbagliato nulla, aggressivo: l'Avellino deve fare la stessa partita del Catanzaro contro la Ternana, che ha beccato gol su calcio piazzato da Carlini, che non è assolutamente grosso fisicamente. L'Avellino nelle ultime dieci partite ha fatto meglio della Ternana, ha vinto otto partite, noto tanto entusiasmo, peccato non si possa andare allo stadio, gli spalti sarebbero stati veramente pieni di gente".

Sulla sua carriera da calciatore: "Le qualità tecniche non le avevo, ma se ho giocato in Serie A significa che qualcosa possedevo, grinta e forza di volontà. Ad Ascoli ho incontrato un grande allenatore, Nedo Sonetti, uno che non guardava in faccia a nessuno. Ho giocato in massima serie, poi sono tornato nelle categorie inferiori". 

Sezione: Ex biancoverdi / Data: Mar 02 marzo 2021 alle 10:10
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print