Chi è Kawaya, il nuovo astro nascente del calcio belga

12.06.2018 13:30 di Domenico Fabbricini Twitter:   articolo letto 3505 volte
Chi è Kawaya, il nuovo astro nascente del calcio belga

Con una mossa a sorpresa e operando a fari spenti, l'Avellino si è quindi assicurato il secondo acquisto 2018/19 dopo Salvatore Molinaro dalla Palmese, ma di fatto si tratta del primo acquisto di spessore: Andy Kawaya. Giovane (classe 96), talentuoso, arriva dal Mechelen, massima serie belga. Il suo curriculum è di tutto rispetto: cresciuto nell'Anderlecht, nella stagione 2013/14 si è fatto notare nei tornei giovanili con prestazioni convincenti, 5 presenze e 3 gol nella Youth League (la Champions degli Under 19), 5 presenze con 1 gol e 1 assist al torneo di Viareggio dove l'Avellino già lo nota. La stagione successiva l'esplosione: 6 presenze, 1 gol e ben 9 assist nella Youth League, gioca persino in Champions League collezionando un assist contro l'Arsenal e una presenza contro il Galatasaray.

Nel 2015/16 gioca nel campionato olandese con il Willem II in prestito (8 presenze) e fa un'apparizione in Europa League. Nel 2017 il passaggio al Machelen a costo zero. Nel suo curriculum anche uno scudetto vinto con l'Anderlecht. L'Avellino lo osserva da anni e, ufficializzato Marcolini e con la necessità di trovare un esterno per il suo 3-5-2, ha affondato il colpo. Da capire la modalità del trasferimento che sarà comunicata al momento dell'ufficialità, in arrivo dopo le visite mediche in corso a Villa Stuart.