Di Matteo chiarisce: "Attendo ancora i 100 mila euro versati come anticipo per acquisire l'Avellino"

13.01.2020 15:18 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Di Matteo chiarisce: "Attendo ancora i 100 mila euro versati come anticipo per acquisire l'Avellino"

Nicola Di Matteo, inizialmente coinvolto nella IDC per rilevare l'Avellino e poi ritiratosi poiché non aveva avuto garanzie sulla possibilità di avere la maggioranza della società, come da lui richiesto, in un comunicato ha vouto chiarire la sua situazione e come stia ancora aspettando la restituzione della cifra anticipata: "In relazione ad alcuni articoli apparsi su alcune testate giornalistiche, intendo fare chiarezza sulla mia posizione avuta nel tentativo di acquisto della U.S. Avellino. Il sottoscritto, manifestando inizialmente l’interesse ad acquisire il controllo del club irpino, provvide a versare al Tribunale di Avellino assegno circolare di Euro 100mila quale acconto. In seguito, non avendomi dato più la possibilità di avere quote di maggioranza del club da coloro che mi avevano proposto l’operazione, unica opzione da me imposta per un mio coinvolgimento nell’Avellino, mi son ritirato dall’operazione e pertanto non ho mai avuto partecipazioni nella IDC s.r.l., attuale controllante della Società. Per il buon esito dell’operazione e su invito degli attuali soci, il sottoscritto, seppur scaduti i termini, non richiese il ritiro dell’assegno per facilitare le procedure della cessione ed è tuttora in attesa del relativo rientro delle somme anticipate.
Nicola DI MATTEO".