Francesco Ghirelli è intervenuto telefonicamente a Primativvù, per parlare del ritorno in campo dopo lo stop per il Coronavirus e dell'anticipo del primo turno playoff. Ecco le dichiarazioni del presidente della Lega Pro: "Era inevitabile che fosse una situazione complicata. Si sono confrontate due linee di pensiero diverse, ora pensiamo a giocare e a concludere questo campionato. L'anticipo dei playoff al 30 giugno? Ci è stato richiesto dalla maggioranza delle società, in modo tale da non rientrare, nel caso di eliminazione, nel meccanismo dei rinnovi contrattuali nel mese di luglio.

C'è stato un accordo tra le parti. Bisognava poi lasciare un lasso di tempo invariato tra la finale di Coppa Italia e il primo turno playoff. Una volta stabilita la vincente della Coppa si potrà pensare ai playoff, la finale è il 27 giugno e questo incide significativamente sullo svolgimento del primo incontro playoff. Ma lo spostamento è di sole 24 ore, non parlerei di incertezza per l'Avellino, le incertezze sono state altre in questo periodo".

Sezione: Focus / Data: Mar 23 giugno 2020 alle 10:49
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
vedi letture
Print