Iscrizione alla Serie C e riammissioni: quattro club in difficoltà. Saranno cinque i posti da riempire?

11.06.2019 19:33 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Iscrizione alla Serie C e riammissioni: quattro club in difficoltà. Saranno cinque i posti da riempire?

Il 24 giugno, al massimo il giorno dopo, scopriremo quali società avranno superato lo scoglio dell'iscrizione alla prossima Serie C

Ad oggi, si segnalano difficoltà economiche a Lucca, Siracusa e Rimini, mentre l'Imolese potrebbe dare forfait a causa dell'assenza di un campo di gioco.

La corsa alla riammissione potrebbe essere dunque circoscritta a poche società, con le retrocesse dalla Lega Pro in vantaggio sulle vincitrici dei playoff di Serie D. Se tutte le sopraelencate società dovessero sventolare bandiera bianca, l'organico delle partecipanti alla prossima Lega Pro dovrà essere completato con cinque riammissioni (quattro non iscritte, più il posto libero dello scorso campionato)

In pole per il ritorno in Serie C c'è la Virtus Verona, retrocessa ai playout, seguita dal Fano (in difficoltà societarie se non dovesse formalizzarsi il cambio di proprietà), dal Bisceglie (problemi con lo stadio non a norma) e dalla Paganese. Se marchigiani e pugliesi dovessero tirarsi fuori dalla corsa, Virtus Verona e Paganese si ritroverebbero ad un passo dal ritorno in terza serie. Fuorigioco il Cuneo, penalizzato per inadempienze amministrative e quindi non ripescabile. 

Dalla serie D potrebbero salire il Modena, che si ritroverà al primo posto della graduatoria grazie alle percentuali di blasone e media spettatori, il Cerignola, la Turris e il Lanusei.

Il Matelica ha già annunciato che non presenterà domanda di riammissione, mentre la Turris dovrà risolvere in fretta la situazione legata all'impianto di gioco (lavori in corso). Il Lanusei non sembra avere le carte in regola per presentarsi in Lega Pro (stadio non a norma), quindi Modena e Cerignola avrebbero campo libero per completare l'organico delle 60 partecipanti alla prossima Serie C.