Ai microfoni di LazioTV, il capitano del Trastevere Marco Sfanò ha presentato la sfida di domenica in casa dell'Avellino: "Siamo orgogliosi di essere al primo posto e cercheremo di tenercelo stretto, anche se la strada da qui alla fine del campionato è ancora lunga. Ci sono almeno sei o sette squadre che possono vincere il campionato. Domenica giocheremo in uno stadio che ha visto la Serie A e penso che per ogni giocatore sia un sogno calcare quel campo.

Sicuramente non andremo ad Avellino per recitare il ruolo di vittima sacrificale, giocheremo senza timori. Loro avranno il vantaggio di poter avere accanto un pubblico meraviglioso, ma non avremo paura. Tutto dipende da come approcceremo la partita, non dovremo essere timorosi". 

Sezione: Focus / Data: Gio 29 novembre 2018 alle 12:39
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
vedi letture
Print