Ai microfoni di SkySport24 interviene il coach dell'Avellino Giorgio Valli dopo il trionfo di ieri sera sull'EA7 Milano: "Diciamo che i meriti vanno sempre divisi tra tutti. I ragazzi hanno una grande voglia, avevamo bisogno di fare i due punti. Campionato equilibrato? Secondo me alla lunga il valore delle squadre viene fuori, questi risultati non mi sembrano ottimi requisiti.

Milano farà Milano, Siena farà Siena, Cantù sarà Cantù. Avellino è una squadra tutta nuova e dobbiamo continuare a conoscerci. Come si fa a rimanere coi piedi per terra dopo una vittoria così? I giocatori sono molto più sereni di noi, per i giocatori la partita finisce con la doccia", le parole dell'allenatore.

Sezione: Focus / Data: Mar 16 ottobre 2012 alle 13:19
Autore: Mario Garau / Twitter: @MarioGarau
vedi letture
Print