Lanusei, Bernadotto: "Non possiamo mollare. Bello competere con l'Avellino"

03.04.2019 13:15 di Ugo De Mattia   Vedi letture
Fonte: SportAvellino
Lanusei, Bernadotto: "Non possiamo mollare. Bello competere con l'Avellino"

Il Lanusei è la grande sorpresa del Girone G di Serie D e viaggia lanciato verso la promozione in Lega Pro. In vista della prossima partita contro la Vis Artena ha parlato l'attaccante dei sardi, Gabriele Bernadotto: "Nessuno si aspettava questa posizione di classifica del Lanusei. E’ un campionato molto bello, però ancora non è finito e non dobbiamo mollare. La stanchezza è normale, abbiamo più di trenta partite sulle gambe. Anche le altre squadre accuseranno qualche risentimento, è fisiologico. In settimana lavoriamo molto bene, ci teniamo ad essere liberi mentalmente. E’ molto bello competere e giocare contro squadre come l’Avellino. Penso che la squadra biancoverde sia molto forte, ha grandi giocatori e lotteranno fino alla fine. Non abbiamo timore dei lupi, il nostro lo stiamo facendo e continueremo a farlo fino alla fine. A maggio si vedrà, senza nessuna pressione o paura. La sfida tra Trastevere e Avellino? Pensiamo a noi, abbiamo una gara molto importante, contro una squadra dura e vogliamo portare a casa solo i tre punti. I goal al 95′? Le partite finiscono quando l’arbitro fischia. Quando una squadra segna nei minuti finali vuol dire che è forte mentalmente e ha voglia di conquistare la vittoria. Conquistare la Serie C a 21 anni è una cosa fantastica. Stiamo coltivando da tempo questa possibilità, non molliamo”.