Il tecnico della Turris Fabiano commenta in conferenza il pari in extremis togliendosi qualche sossolino dalle scarpe: "Questo è un pareggio che dedichiamo a tutti quei 'fenomeni' di Torre del Greco che non fanno altro che criticarci, la squadra ha dimostrato di avere gli attributi come li ha il suo allenatore. Abbiamo espresso un gioco importante, nel primo tempo potevamo anche passare in vantaggio, ma la squadra non si è mai disunita neanche sul secondo gol ci h asempre creduto e voglio fare i complimenti ai ragazzi. Mando un grande abbraccio a tutti quei 'soloni' che ci e mi criticano. Abbiamo preso gol su un errore ma la mia squadra ci credeva, abbiamo giocato e così è ancora più bello. Ci siamo meritati questo punto sul campo, venire a giocare ad Avellino a viso aperto, al di là delle assenze, mi fa fare tanti complimenti ai ragazzi. Domenica scorsa non siamo stati cattivi come oggi, potevamo fare il 2-1 e l'avremmo riaperta, ci è mancata la stoccata finale. Abbiamo preso un punto meritato, il loro gol è arrivato su netto fallo di mano ma non mi lamento, non sono come qualche allenatore che sta piangendo da un mese. Io accetto i risultati del campo".

Sezione: L'Avversario / Data: Mer 28 ottobre 2020 alle 21:10
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print