E' stato abbreviato il termine di giudizio del TNAS riguardante un punto di penalizzazione comminato al Siena per non aver documentato agli organi federali competenti l’avvenuto pagamento delle ritenute IRPEF relative agli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di maggio e giugno 2013, nei termini stabiliti dalla normativa federale.

Il TNAS, accogliendo la domanda dei legali del club, ha ravvisato i termini per abbreviare ad un terzo il giudizio, fissando l'udienza al 27 maggio e la decisione al 29 maggio.

Infatti, il club bianconero è impegnato nella corsa ai playoff e un punto potrebbe davvero fare la differenza.

Sezione: Le altre di Serie B / Data: Ven 23 maggio 2014 alle 16:39
Autore: Redazione Web
vedi letture
Print