Dal 14 al 22 settembre a Roma presso il campo sportivo della Borghesiana e della Usd Tor di Quinto si disputerà l'edizione 2014 del 'Semilleros Italia'. Il torneo di calcio, riservato ai giovani classe 1997/1998 e dedicato a calciatori italiani e peruviani si propone come scopo quello di favorire l'interazione. Quest'anno il nome del trofeo, presentanto oggi presso la 'Sala delle Mercede' della Camiera dei Deputati, sarà 'Coppa Pietro Leonardi Onlus'. "Sono molto orgoglioso di questo tipo di  iniziative - ha detto il dirigente del Parma - intervenendo alla conferenza stampa  - si sono fatte cose molto importanti, con molta difficolta' e lavoro. Abbiamo raccolto molte adesioni e sono orgoglioso di ripartire da dove sono cresciuto, perche' sono nato e cresciuto in una zona di Roma dove ci sono tuttora molti disagi.

Mi auguro che la nostra onlus cresca sempre di piu' perche' se noi cresciamo, aumentano anche i sorrisi".
Presente anche il presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi, che ha illustrato ai presenti il progetto 'B Solidale': "Per noi il calcio non e' solo quello che accade sul campo - ha spiegato - Il nostro problema centrale e' la responsabilita', quando e' nata la Lega ci siamo posti il problema di fare un po' di selezione per aiutare ma anche per sensibilizzare verso alcuni problemi. Oggi si parla di riforme del calcio. Credo che la riforma piu' importante debba essere nei comportamenti di ognuno di noi". A  rappresentare il Per al torneo il club del Deportivo San Martn de Porres, che il 17 settembre incontrera' Papa Francesco in Piazza San Pietro. Con i sudamericani anche le compagini di Roma, Lazio, Lodigiani, Csv Breda, Tor di Quinto e Gdc Ponte di Nona.

Sezione: News / Data: Lun 15 settembre 2014 alle 21:55
Autore: Pasquale Nappo
vedi letture
Print