A Radio Crc Targato Italia, nel corso del programma “Si Gonfia la Rete di Raffaele Auriemma” è intervenuto l’agente Fifa Paolo Palermo, che ha parlato del suo assistito Armando Izzo: "Non so cosa rispondere sulla sua situazione, ogni squadra ha la sua strategia ed evidentemente il Napoli non ha ritenuto il giocatore adatto. Armando ci teneva a rimanere al Napoli, il tempo dirà la verità, lui è un giocatore di qualità e prospettiva, non si pensava di tenerlo da titolare nel Napoli ma di farlo crescere.

Evidentemente Koulibaly per gli uomini mercato del Napoli era più esperto di un calciatore che ha giocato 34 partite in B con la media voto del 6.5. Secondo me il Napoli aveva deciso già di non riscattarlo.

Sezione: News / Data: Lun 23 giugno 2014 alle 15:02
Autore: Ugo De Mattia
vedi letture
Print